martedì 29 dicembre 2009

Ornamenti e amuleti

Molti erano i tipi di ornamenti ed amuleti usati dai popoli delle Pianure o del Plateau.
Tradizionalmente prima della nascita di un bambino la madre o le parenti più vicine provvedevano a realizzare un amuleto chiamato in inglese: Umbilical cord holder. Come dice il nome esso era destinato a conservare al suo interno il cordone ombelicale, opportunamente preparato, del nascituro. Spesso a questi portafortuna era data la forma di un animale totemico, come ad esempio la tartaruga simbolo di una lunga e sana vita a venire.
Umbilical cord holder in pelle, perline e hairpipes in legno - Lakota
















Ornamento raffigurante il mitico "Thunderbird" o uccello del tuono




















Un altro esempio di umbilical cord holder replicato da un originale di Angela Swedberg, una delle maggiori artiste nella riproduzione di manufatti dei Nativi Americani. Il Pattern originale, con il tradizionale disegno dell'orma del cavallo al centro, proviene dalla zona del Plateau


Uno dei materiali più apprezzati sin dall'epoca protostorica erano le perle ricavate da conchiglie. Per i popoli che vivevano nelle Pianure del centro degli Stati Uniti le conchiglie erano merce rara scambiata a caro prezzo con i popoli che vivevano principalmente sulla costa del Pacifico. Lungo rotte individuate dagli antropologi si muovevano prodotti come pelli di bisonte o altri animali, crine di cavallo, copricapi in piume per essere poi barattati con il dentalium (una conchiglia conica ed allungata), cartilagini ed avorio dei grandi animali marini e "Indian Chank shell" un tipo di conchiglia molto ricercata con la quale erano realizzati i famosi "Wampum", le cinture ricche di decori usate anche come dono nelle trattative diplomatiche fra le varie tribù. Insieme alle conchiglie e prima dell'arrivo dei mercanti bianchi il materiale più diffuso e lavorato per ottenerne perle di varia fattura destinate ai manufatti era l'osso.
Una mia replica di un "Loop Necklace" delle Pianure Settentrionali.
Per realizzarlo ho usato:
- cuoio
- pelle di daino per le frange,
- sfere in ottone da un unica piastra -chiodi in ottone
- pony beads
- perle in osso














Choker Blackfeet
- Base in pelle di daino,
- perline seme 11/0
- pony beads
- perle in ottone
- disco centrale in abalone
- conchiglie "top ring"






Ornamento femminile- Pianure settentrionali
- Haipipes (tubi in osso)
- sfere in ottone
- tiles beads
- tin coin
- lana
- abalone


4 commenti:

  1. Complimenti Al !!
    Sono dei lavori e delle riproduzioni davvero notevoli ed il "Thunderbird" è veramente fantastico !!

    A presto
    Cervo Veloce

    RispondiElimina
  2. Ciao sapresti dirmi in Italia dove posso trovare chi vende pelle di cervo conciata?

    RispondiElimina
  3. buongiorno per sapere qualche prezzo

    RispondiElimina
  4. Salve Cavallo Pazzo. Per i lavori puoi contattarmi privatamente a questa mail: al.zammataro69@gmail.com

    RispondiElimina